Contact Us

Use the form on the right to contact us.

You can edit the text in this area, and change where the contact form on the right submits to, by entering edit mode using the modes on the bottom right. 

         

123 Street Avenue, City Town, 99999

(123) 555-6789

email@address.com

 

You can set your address, phone number, email and site description in the settings tab.
Link to read me page with more information.

ESAMI STRESS FREE: GESTIRE LE EMOZIONI A SCUOLA CON CONSAPEVOLEZZA

Blog

ESAMI STRESS FREE: GESTIRE LE EMOZIONI A SCUOLA CON CONSAPEVOLEZZA

Lavinia Costantino

Come si gestisce l’ansia di parlare davanti a un pubblico? E come si fa a ricordarsi tutto a memoria? Le emozioni non ti bloccano? Potrebbe sembrarti strano, ma quando parlo con i bambini e i ragazzi alla fine di uno spettacolo teatrale in qualche scuola, sono quasi sempre queste le domande che mi fanno - alle fine di uno spettacolo per adulti, invece, il pubblico mi chiede: si ma di lavoro cosa fai? Ah, l’attore è un lavoro? :D

Esami stress free: un workshop sulla gestione delle emozioni

In previsione della stagione intensiva di compiti e interrogazioni, ho progettato un workshop di mindfulness e tecniche di gestione delle emozioni tratte dal training d’attore, che si terrà in Semplicemente Spazio il 6 Maggio dalle 16.00 alle 18.00

Il workshop è finalizzato a dare ai ragazzi delle scuole medie e superiori un contesto di ascolto e supporto della loro emotività, in cui scoprire che i test della vita non finiscono mai e che la nostra identità non dipende tanto dal risultato che otteniamo, quanto piuttosto da tutto ciò che facciamo per arrivare a quel risultato.

Nel corso del workshop faremo almeno queste tre cose:

  1. svilupperemo consapevolezza e concentrazione tramite esercizi tratti dall’allenamento degli attori

  2. sperimenteremo tecniche di gestione dell’ansia e delle altre emozioni difficili, tramite elementi di mindfulness e di lavoro sulla respirazione

  3. comporremo una vision board individuale in cui elencare i propri obiettivi di vita, non solo scolastici

Il costo del workshop è di 25,00 euro e puoi iscriverti mandandomi una mail a lavcostantino@gmail.com

Ansia da prestazione e stress scolastico: qualche consiglio su come gestirli

Se non sei a Milano, o se non sei uno studente ma un genitore e quindi non puoi partecipare al workshop, ecco qualche accorgimento che puoi mettere in atto mentre affronti questo rush finale:

  • Pratica qualche minuto al giorno di mindfulness, per non caricarti troppo a livello emotivo e per imparare a dirigere la tua attenzione dove tu vuoi che stia - ad esempio, su quello che stai dicendo o scrivendo e non sullo sguardo del prof o sul ticchettio dell’orologio. Puoi usare ad esempio le mie tracce guidate che trovi qui e qui

  • Se la tua paura è quella di parlare in pubblico, sicuramente il lavoro di mindfulness sulla consapevolezza del respiro può aiutarti, ma ti svelo anche qualche trucco da attore. Puoi ad esempio lasciar passare il tuo sguardo su tutti i presenti, come il raggio di un faro: questo dà alle persone la sensazione che tu stia parlando davvero a loro, con attenzione, e aiuta te a non fissarti troppo sui singoli sguardi, entrando in panico non appena pensi di osservare qualche indizio negativo!

  • Sapevi che il nostro sistema di apprendimento funziona meglio quando siamo emotivamente coinvolti da ciò che stiamo facendo? Cioè, per capirci: ci hai messo meno a imparare una declinazione in latino o a fare un trick in skate?! Certo, la scuola non è tutta rose e fiori, ma è anche difficile che davvero nulla di tutto ciò che impari possa appassionarti. Una delle tecniche che usano gli attori per mandare a memoria pagine intere di copioni è legare ciò che dicono a gesti, o immagini mentali, o ricordi personali: è solo quando ciò che impari parla anche un po’ di te, che riesci a farlo entrare nella testa oltre che nel cuore.

    Ti suggerisco di trovare qualsiasi possibile appiglio per rendere interessante ciò che impari: se si tratta delle lingue, usa la musica. Se la tua bestia nera è la storia, scegli dei film ad hoc. Se invece lotti con la matematica, puoi… Ehm, no, non lo so: ho bruciato i libri di matematica il giorno dopo la maturità!